cerca CERCA
Mercoledì 04 Agosto 2021
Aggiornato: 10:16
Temi caldi

Polonia, exit poll: è testa a testa Duda-Trzaskowski

12 luglio 2020 | 21.12
LETTURA: 1 minuti

I due sfidanti rivendicano entrambi la vittoria. Opposizione: "Irregolarità spaventose". L'affluenza alle urne sarebbe stata del 68,9%. Il ballottaggio che segna il futuro del Paese

alternate text
(Foto Afp)

Testa a testa serratissimo al secondo turno delle presidenziali in Polonia. Secondo gli exit poll condotti da Ipsos, il presidente populista uscente Andrzej Duda avrebbe ottenuto il 50,4% dei voti, mentre lo sfidante liberale ed europeista, l'attuale sindaco di Varsavia Rafal Trzaskowski, il 49,6%.

I due sfidanti rivendicano entrambi la vittoria al ballottaggio. "Lunga vita alla Polonia - ha detto Duda, durante una manifestazione elettorale a Pultusk - Vincere le elezioni presidenziali con un'affluenza del 70% è qualcosa di incredibile. Sono commosso, grazie a tutti i miei compatrioti".

"E' un risultato molto vicino, ma sono assolutamente convinto che vinceremo", ha fatto eco il sindaco di Varsavia, secondo il quale "indipendentemente dal risultato finale abbiamo già vinto".

Ma l'opposizione polacca ha denunciato "irregolarità scandalose" in questo secondo turno alle elezioni presidenziali. Il capo della campagna del sindaco di Varsavia, Cezary Tomczyk, ha affermato che le irregolarità riguarderebbero soprattutto il voto all'estero (circa mezzo milione di polacchi all'estero erano chiamati alle urne).

Sempre secondo Ipsos l'affluenza alle urne sarebbe stata del 68,9%. I risultati preliminari del ballottaggio sono attesi per domani, mentre quelli ufficiali dovrebbero arrivare al più tardi mercoledì, come previsto dalla Commissione elettorale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza