cerca CERCA
Domenica 26 Giugno 2022
Aggiornato: 00:02
Temi caldi

Pordenone, ruba auto e chiede riscatto: arrestato per estorsione

17 giugno 2014 | 19.38
LETTURA: 2 minuti

L’uomo è finito in manette in flagranza di reato ieri sera, al termine di articolata attività investigativa denominata ''Cavallo di Ritorno'', presso il parcheggio del centro commerciale ''I Salici - Bennet'' di Sacile

alternate text

I carabinieri del Nucleo operativo radio mobile di Sacile hanno arrestato un disoccupato di Vicenza che ha rubato un'automobile chiedendo il riscatto al legittimo proprietario. I militari dell'Arma sospettano che l'arrestato, 46 anni, non fosse nuovo a questo tipo di estorsioni. Nel dettaglio, l’uomo è finito in manette in flagranza di reato di estorsione ieri sera, al termine di articolata attività investigativa denominata ''Cavallo di Ritorno'', presso il parcheggio del centro commerciale ''I Salici - Bennet'' di Sacile (Pordenone).

L'uomo è stato infatti bloccato dai carabinieri, lì appostati, subito dopo aver intascato 4.500 euro dalla vittima, P.P. di Brugnera, che aveva consegnato il denaro pattuito con la promessa della restituzione dell'autovettura che gli era stato rubata la notte del 5 maggio scorso presso la propria abitazione. I carabinieri sono sulle tracce di altri complici e non escludono che altre vittime abbiano in passato versato somme di denaro a Poropat in cambio della promessa di restituzione dell'auto rubata. Poropat è stato rinchiuso nel carcere di Pordenone.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza