cerca CERCA
Giovedì 29 Luglio 2021
Aggiornato: 13:37
Temi caldi

Pordenone, spara per gioco e centra vicino: denunciato

07 aprile 2014 | 14.11
LETTURA: 2 minuti

alternate text

I carabinieri di Fiume Veneto (Pordenone) hanno denunciato a piede libero un uomo di 52 anni di Fontanafredda, T.I. per i reati di danneggiamento e lesioni, provocate ad un vicino con un fucile ad aria compressa usato per gioco. I fatti risalgono alla settimana scorsa, quando in una villetta di Cusano di Zoppola sono apparse alcune rientranze nella grondaia e piccoli fori sull'intonaco, per un danno stimato di circa 500 euro.

Nel contempo, il proprietario della villetta, andando in giardino ha avvertito un forte dolore alla coscia. L'uomo si è reso conto solo in un secondo momento che non si trattava di una puntaura di insetto ma di un pallino di piombo calibro 4,5 sparato da un fucile, che gli aveva procurato una lieve ecchimosi giudicata guaribile in un giorno.

Le indagini dei carabinieri hanno consentito di identificare l'autore della sparatoria che, durante una pausa di lavoro e per gioco, aveva appeso a un filo dei bersagli, esercitandosi a colpirli con una sofisticata carabina ad aria compressa. Ma l'arma pur essendo in libera vendita puo' fare danni se non utilizzata con le dovute precauzioni. La carabina e le relative munizioni sono state sequestrate.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza