cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 07:33
Temi caldi

Porsche Italia torna a parlare dei sogni con il Dreamers.On

20 settembre 2022 | 09.53
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Porsche italia torna a parlare dei sogni con il progetto artistico “Dreamers.On”. Dopo il progetto artistico “The Art of the Dreams”, il marchio di Stoccarda vuole spingere le nuove generazioni a lottare per realizzare i propri sogni.

Massimiliano Cariola, Direttore Marketing ha dichiarato: “Stiamo percorrendo un territorio completamente nuovo nella comunicazione di Porsche Italia. Lo scopo di questa iniziativa si concentra su un aspetto che è sempre stato il segno distintivo di Porsche: la capacità di dare vita ai sogni. Con questo progetto a lungo termine vogliamo supportare attivamente le persone a realizzare i propri sogni e, più in generale, vogliamo essere rilevanti come attori nella società”.

Protagonisti della campagna Dreamers Porsche sono i sogni

Aiutare tutti coloro che sono guidati da un sogni, a raggiungerlo, son tante le persone o i volti di persone comuni che attraverso i video, articoli e interviste, raccontano come hanno realizzato i propri sogni, superando gli ostacoli che hanno dovuto incontrare durante il loro cammino verso le meta. Le storie dei Dreamers verranno raccolte all’interno di una piattaforma web a partire da settembre 2022.

Tra i volti noti compaiono Antonio Fantin, campione paralimpico Tokyo 2020, Ruby Barber, artista oreale e fondatrice dello studio Mary Lennox di Berlino, Stefano Guindani, celebre fotografo italiano, e molti altri.

Antonio Fantin, campione di nuoto, medaglie d’oro nei 100m stile libero ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2022, è il primo Dreamer che racconterà come a seguito di una grave malattia abbia perso l’uso degli arti inferiori all’età di 3 anni e che poi come attraverso la determinazione sia riuscito a raggiungere un risultato sportivo clamoroso.

Nella cornice del Porsche Experience Center (PEC) Franciacorta, Antonio realizza anche un altro suo desiderio.

Poter guidare una sportiva della Casa di Stoccarda in pista. Grazie ad un’iniziativa promossa dai dipendenti di Porsche Italia, il PEC italiano garantisce infatti la possibilità a persone con disabilità motorie di vivere l’adrenalina della guida sportiva in pista

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza