cerca CERCA
Giovedì 02 Febbraio 2023
Aggiornato: 17:54
Temi caldi

Porti, Monti (AdSP): "Nuovo volto a Palermo, 100 mln investiti per piccolo miracolo"

10 marzo 2022 | 18.12
LETTURA: 1 minuti

alternate text

"Per molti l'attracco oggi di Costa Toscana a Palermo è solo l'arrivo di una nave, anche se di un gioiello della tecnologia, per noi rappresenta il racconto di una storia bellissima, fatta di uomini e donne che hanno lavorato per fare arrivare l'ammiraglia della Costa Crociere nel nostro porto. Sino a qualche anno fa era impensabile: non c'erano i fondali, la lunghezza adeguata delle banchine, il terminal su cui il prossimo mese sarà inaugurata la stazione marittima era sequestrato". A dirlo all'Adnkronos è stato il presidente dell'Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia occidentale, Pasqualino Monti, a margine della conferenza stampa a bordo di Costa Toscana, approdata per la prima volta a Palermo. 

"Abbiamo realizzato in due anni e mezzo - ha aggiunto - lavori per 100 milioni di euro con un gioco di squadra e con un piano industriale nato nel 2018 e oggi quasi terminato. Abbiamo lavorato e continuiamo a farlo - ha concluso - per ricucire la ferita tra la città e il suo porto. I crocieristi che arrivano nel porto di Palermo devono comprendere di non essere in un suk ma nella porta d'ingresso via mare di una città meravigliosa. I risultati conseguiti sono visibili a tutti. Non esagero se dico che questi, in Italia, si chiamano miracoli".  

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza