cerca CERCA
Martedì 19 Ottobre 2021
Aggiornato: 17:40
Temi caldi

Porti: Monti (Civitavecchia), al Consiglio Stato vittoria contro chi getta fango

02 marzo 2016 | 18.07
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Pasqualino Monti

Soddisfazione è stata espressa dal Commissario Straordinario dell'autorità portuale di Civitavecchia Fiumicino e Gaeta, Pasqualino Monti per la sentenza del Consiglio di Stato che annulla quella del Tar sull'aumento della tassa del canone di concessione di carbone e oli combustibili per la raffineria di Fiumicino della società Total Erg. "Abbiamo inanellato un successo che si aggiunge ai precedenti nei confronti di coloro che hanno presentato esposti e che hanno attaccato me, il mio lavoro e i miei collaboratori -ha detto Monti all'Adnkronos- un successo quindi giunto dopo che per un anno è stato gettato fango e screditato il mio impegno e ora sono felice che il Consiglio di Stato ci abbia dato ragione e questa volta contro un colosso del petrolio". "Per il portò di Civitavecchia è un successo anche perché vengono recuperati così 14 milioni di euro", precisa Monti ricordando che il Tar aveva emesso una sentenza con cui veniva annullata una voce di entrata al bilancio di appunto 14 milioni di euro.

"Una decisione quella del Consiglio di Stato che va contro quei gufi che avevano parlato di diatonica realtà dei fatti - ha affermato Monti - Questa vittoria è la risposta a quei signori che da troppo tempo gettano dando e diffondono notizie false. Con grande pazienza giustizia è stata fatta: io ci credo nella giustizia". "Voglio ringraziare tutti coloro che hanno lavorato per raggiungere questo obiettivo - ha aggiunto Monti - in particolare l'avvocatura generale dello Stato che ha operato in stretto contatto con il nostro staff legale per aver raggiunto un risultato così importante che cancella tutti i dubbi avanzati contro l'Autorita' portuale e contro la mia persona, dopo tanto fango giustizia è arrivata". "Voglio ricordare ancora una volta che Civitavecchia è diventato un hub strategico per traffico passeggeri e merci", ha concluso evidenziando che nel 2015 Civitavecchia ha registrato un incremento di oltre 11 milioni di tonnellate di merci con un +2,2% rispetto al 2014 e i croceristi sono in crescita del 6,3% e un +4,4% per i passeggeri di linea.?

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza