cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 10:31
Temi caldi

Potenza: soldi in prestito per curare ammalata, truffato un pensionato

04 luglio 2014 | 19.27
LETTURA: 2 minuti

Dopo aver fatto amicizia con l'uomo, la donna lo impietosiva facendogli credere di soffrire di gravi patologie e che per tale motivo aveva bisogno di ingenti somme di danaro per le cure del caso

alternate text

A Rapolla, in provincia di Potenza, i carabinieri della locale Stazione hanno denunciato una donna del posto con l'accusa di truffa aggravata a seguito dell'esposto di un pensionato ultraottantenne. Stando alla ricostruzione, la donna che e' disoccupata e con figli minorenni da mantenere, nell'arco di un anno e' riuscita ad ottenere somme di denaro per un totale di circa 14.000 euro in contanti approfittando della generosita' dell'anziano. Dopo aver fatto amicizia con l'uomo, la donna lo impietosiva facendogli credere di soffrire di gravi patologie e che per tale motivo aveva bisogno di ingenti somme di danaro per le cure del caso. Il pensionato, preso da compassione, a titolo di prestito aveva cominciato ad elargire delle piccole somme di danaro, via via diventate maggiori.

Tale situazione si e' protratta sino al momento in cui il pensionato ha scoperto che la donna gode di ottima salute e che nonostante le promesse nessuna somma gli veniva restituita. Per questo si e' deciso a presentare un esposto ai carabinieri che hanno effettuato degli accertamenti, fino ad arrivare alla denuncia della signora.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza