cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 11:09
Temi caldi

La ricerca

Pranzi e cene fuori, le abitudini degli italiani

17 maggio 2017 | 16.59
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - (FOTOGRAMMA)

Gli italiani amano uscire per cena. Spesso. Secondo quanto emerge da una ricerca Doxa commissionata da Groupon, infatti, gli italiani mangiano fuori casa in media 5 volte al mese. Nel dettaglio, 8 italiani su 10 mangiano fuori casa almeno 1 volta al mese e di questi 8 il 57% esce almeno una volta alla settimana.

Il target giovane (18-34 anni), in particolare, registra una media di uscite al ristorante più alta, superando le 6 volte al mese. Non solo, la frequenza di uscite sembra ancora in aumento. Solo il 29% degli intervistati ha dichiarato di uscire meno rispetto all’anno precedente, mentre il 44% degli under 24 ammette di uscire di più rispetto all’anno scorso.

A sorpresa, lombardi e veneti, sono i meno avvezzi a mangiare fuori casa (in media poco più di 4 volte al mese), mentre Sicilia e Toscana sono le regioni che amano di più andare al ristorante (in media sfiorano le 6 volte al mese). Anche se la maggior parte degli intervistati esce il venerdì e il sabato sera (82%), l’analisi mostra che la domenica batte il mercoledì (30% vs 24%) ma il mercoledì riscuote più successo nella fascia giovane del campione (18-34), che esce a metà settimana per spezzare la routine.

È indubbio che i nostri connazionali pensino che il cibo italiano sia il più buono del mondo. Stravince infatti l’italianità, con al primo posto la pizza, scelta dal 77% degli intervistati, segue la cucina mediterranea (65%), la trattoria con cucina casalinga (55%) e la cucina etnica, scelta dal 33% delle persone coinvolte.

La spesa media per mangiare fuori è di 21 euro a testa, e la motivazione più scelta dagli intervistati è legata alla voglia di stare in compagnia(66%).

Altro dato che emerge dalla ricerca è il 69% degli intervistati dichiara di condividere con gli altri l’esperienza fatta al ristorante tramite il passaparola o i social media.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza