cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 00:04
Temi caldi

Prato: rinvenuto ordigno bellico in un campo, rimosso dagli articifieri

23 giugno 2014 | 15.08
LETTURA: 2 minuti

Si tratta di un proiettile d'artiglieria della lunghezza di 45 centimetri e 10 di diametro, un residuato bellico verosimilmente riconducibile all'ultimo conflitto mondiale

alternate text

Un residuato bellico della seconda guerra mondiale è stato rinvenuto in un campo via Argine del Calice, nell'area tra la località Le Caserane e ponte alle Manne, al confine ovest della provincia pratese. Sul posto è intervenuta la polizia, che ha provveduto a mettere in sicurezza la zona, circoscrivendo l'area interessata dal rinvenimento.

Si tratta di un proiettile d'artiglieria della lunghezza di 45 centimetri e 10 di diametro, un residuato bellico verosimilmente riconducibile all'ultimo conflitto mondiale.

La polizia ha richiesto l'intervento di personale specializzato del nucleo artificieri della questura di Firenze, che poi ha effettuato le operazioni di verifica e controllo dell'ordigno, scongiurando ogni eventuale potenziale pericolo per l'incolumità pubblica. Al termine delle operazioni, gli artificieri hanno rimosso l'ordigno e lo hanno trasportato in luogo sicuro per la distruzione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza