cerca CERCA
Lunedì 18 Gennaio 2021
Aggiornato: 18:21

Pregliasco: "Quarantena soft per calciatori non è adeguata"

05 ottobre 2020 | 13.23
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)
Roma, 5 ott. (Adnkronos Salute)

Per il calcio "c’è la necessità di maggiori precisazioni, rispetto ai protocolli. Oggi c’è una recrudescenza in corso dell’epidemia, andare a cercarsi guai è un qualcosa che va oltre l’opportunità. Dire che è possibile una quarantena soft dei calciatori, perché c’è un interesse superiore, non mi sembra adeguato. Un conto è la quarantena soft per un chirurgo che deve operare e che è difficilmente sostituibile, altro conto è farla per i calciatori". Lo sostiene Fabrizio Pregliasco, virologo dell'Università degli Studi di Milano, intervenuto alla trasmissione 'L’Italia s’è desta' su Radio Cusano Campus, commentando i contagi nel mondo del calcio e le polemiche dopo lo stop dell'Asl di Napoli alla trasferta della squadra cittadina a Torino per la partita contro la Juventus.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza