cerca CERCA
Sabato 15 Maggio 2021
Aggiornato: 00:25
Temi caldi

Pregliasco: "Stop di 14 giorni per salvare il campionato"

30 settembre 2020 | 13.40
LETTURA: 1 minuti

Il virologo: "I giocatori non possono vivere in una 'bolla' e lo stop permetterebbe una sorta di quarantena"

alternate text
(Fotogramma)

"Una sospensione di 14 giorni, sfruttando e anticipando la settimana di 'salto' già pianificata per gli impegni della Nazionale, sarebbe utile per salvare il campionato di calcio". E' il suggerimento del virologo dell'Università degli Studi di Milano, Fabrizio Pregliasco, dopo le positività rilevate nei calciatori del Genoa e di altre squadre. "Sarebbe uno stop utile per salvare il campionato di calcio, considerato che il virus circola. E lo dimostra anche il caso dei senatori M5S positivi. I calciatori sono stati individuati perché sono iper-controllati e vengono esaminati ripetutamente", aggiunge l'esperto all'Adnkronos Salute.

Lo stop di 14 giorni permetterebbe una sorta di quarantena, in grado di interrompere il rischio di eventuali contagi. "Dobbiamo tener conto del fatto - dice Pregliasco - che ormai i contagi sono per lo più intrafamiliari, e che non possiamo far vivere" i giocatori "in una bolla. Si tratta in effetti di una soluzione che sarebbe efficace, ma che è impraticabile. La sospensione di 14 giorni è una mediazione che permetterebbe di salvare il campionato", conclude il virologo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza