cerca CERCA
Sabato 18 Settembre 2021
Aggiornato: 10:33
Temi caldi

Coronavirus

Pregliasco: "Temo sfumi immunità di gregge nel 2021"

01 febbraio 2021 | 13.40
LETTURA: 1 minuti

I ritardi sui vaccini in piena emergenza Covid preoccupano il virologo, che all'Adnkronos Salute dice: "Raggiungendo quota 20-30% della popolazione coperta, vedremmo comunque un risultato"

alternate text
Foto Fotogramma

"Visti i rallentamenti che ci sono stati sulle forniture dei vaccini anti-Covid, raggiungere l'immunità di gregge a fine anno appare sempre più un traguardo sfumato, ma dobbiamo puntare a raggiungere almeno una copertura del 20-30% e coinvolgere nell'immunizzazione le persone a rischio". A spiegarlo all'Adnkronos Salute è il virologo dell'università degli Studi di Milano Fabrizio Pregliasco.

L'esperto, come la stessa Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha prospettato, ritiene difficile che si riesca a portare a termine, fino alla meta completa dell'immunità di gregge, una vaccinazione di massa che richiede numeri senza precedenti, ma assicura: "Proteggendo i soggetti a rischio e raggiungendo quota 20-30% della popolazione coperta, vedremmo comunque un risultato in termini di riduzione di ricoveri e morti. Sarebbe un grossa spinta per la normalizzazione della situazione".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza