cerca CERCA
Mercoledì 19 Gennaio 2022
Aggiornato: 08:14
Temi caldi

Prezzi benzina e diesel ancora in calo: 1,60 la verde

30 luglio 2015 | 09.24
LETTURA: 2 minuti

Nuovi ribassi per Eni e IP

alternate text
(INFOPHOTO) - (INFOPHOTO)

I mercati internazionali dei prodotti petroliferi tirano il fiato, ma i prezzi raccomandati sulla rete carburanti italiana non interrompono il loro trend al ribasso. A ritoccare nuovamente i listini in discesa sono infatti oggi Eni (-1 cent/litro sulla verde) e IP (-0,7 cent sulla benzina e -0,6 cent sul diesel).

Sulla scia dei movimenti delle compagnie prosegue sul territorio la flessione dei prezzi praticati. In particolare, in base all'elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di mercoledì comunicati dai gestori all'Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della verde va, a seconda dei diversi marchi, da 1,600 a 1,638 euro/litro (no-logo 1,589). Per il diesel si rilevano prezzi medi self che passano da 1,405 a 1,438 euro/litro (no-logo a 1,396).

Quanto al servito, per la benzina i prezzi medi nazionali praticati sugli impianti colorati vanno da 1,671 a 1,781 euro/litro (no-logo a 1,615), il diesel da 1,486 a 1,590 euro/litro (no-logo a 1,423) e il Gpl da 0,584 a 0,619 euro/litro (no-logo a 0,576).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza