cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 05:16
Temi caldi

Primavera in tilt, due giorni di forti piogge sull’Italia ma nel weekend torna il sole

24 marzo 2015 | 10.33
LETTURA: 2 minuti

Le precipitazioni si estenderanno a tutto il Sud poi da mercoledì il maltempo conquisterà tutto il Nord e il Centro. Da venerdì è atteso un miglioramento. Fine settimana decisamente più mite. E dalla prossima settimana tanto caldo

alternate text

Dal pomeriggio peggioramenti sulla nostra Penisola a partire dalle due isole maggiori. La redazione web del sito www.iLMeteo.it ci comunica che oggi delle piogge interessano il Piemonte e la Toscana, ma dal pomeriggio e sera peggiora fortemente su Sardegna e Sicilia con piogge via via più intense, rischio di nubifragi sulla Sardegna orientale. Le precipitazioni nel corso delle ore si estenderanno a tutto il Sud con fenomeni molto forti e ancora rischio di nubifragi sulla Calabria ionica nella notte.

Nubi e piogge si propagheranno anche al Centro, dal Lazio verso le altre regioni. Domani, mercoledì, il maltempo conquisterà tutto il Nord e il Centro con piogge estese, frequenti e anche moderate sulla Pianura padana, Piemonte ed Emilia Romagna. Neve sulle Alpi sopra i 1200 metri, in Appennino a quote più alte. Intensi venti di scirocco sui mari, anche burrascosi sull’Adriatico e Ionio.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it, avvisa che giovedì il tempo rimarrà ancora moderatamente instabile su gran parte delle regioni con altre occasioni per piogge. Da venerdì è atteso un miglioramento dal Nord dove il sole farà salire decisamente le temperature, ancora piogge al Sud a causa di venti settentrionali. Weekend decisamente più soleggiato e molto mite. La primavera si farà sentire anche la prossima settimana con tanto sole e caldo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza