cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 09:29
Temi caldi

San Valentino

Problemi di coppia? Ecco come risolverli a tavola

10 febbraio 2016 | 15.49
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Mancanza di affinità? La soluzione è nella "Cooking theraphy": cucinare e mangiare insieme può aiutare a riportare la serenità nella coppia e consolidare il rapporto. A pensarla così è Pietro Migliaccio, nutrizionista e presidente della Società italiana di scienza dell'alimentazione (Sisa ).

"Quando è possibile – consiglia l'esperto - recatevi con il vostro compagno o compagna a fare la spesa per scegliere gli alimenti che più vi piacciono e cucinate insieme, sarà un modo per rinforzare la vostra intesa e rendere piacevole un impegno che può risultare a volte monotono".

Ma cosa cucinare? "Pasti costituiti da alimenti semplici, leggeri e facilmente digeribili - aggiunge Migliaccio - possono aiutare ad attenuare i malumori. Sono tanti gli alimenti amici dell’eros con cui poter sperimentare: spezie, prodotti della pesca, cioccolato, ginseng".

Il potere afrodisiaco di alcuni cibi è un argomento molto antico: già nel XV secolo, infatti, vari testi si interessavano a questo problema cercando di approfondire la credenza popolare che attribuiva ad alcuni alimenti la proprietà di stimolare l’attività sessuale. Tra questi molti sono spezie come il peperoncino, la noce moscata, il pepe, lo zenzero, i chiodi di garofano, la cannella e lo zafferano. Molti anche i prodotti della pesca quali ostriche, aragoste, astice ed altri crostacei e caviale. In generale, l’attribuzione delle proprietà erotizzanti di questi alimenti potrebbero riguardare semplicemente la loro forma (funghi, asparagi), il loro particolare aroma (spezie, tartufi), oppure ricondursi alla capacità di creare un’atmosfera stimolante.

"E' stato dimostrato - spiega Migliaccio - che nel sedano ed in altri vegetali è presente la protodioscina, una sostanza in grado di essere convertita in un ormone importante per la funzione sessuale. Il Ginseng, radice utilizzata nella medicina tradizionale cinese, contiene, invece, glucosidi ad attività tonico-stimolante in grado di migliorare l’efficienza muscolare ed aumentare le prestazioni fisiche".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza