cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 13:49
Temi caldi

Processo a Salvini, quali sono i tempi

30 gennaio 2019 | 10.07
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

Si riunisce oggi alle 11 la giunta per le immunità del Senato, convocata sulla richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti del ministro Matteo Salvini, per la vicenda del trattenimento dei migranti sulla nave 'Diciotti'. In realtà, nell'organo parlamentare che si riunisce a Sant'Ivo alla Sapienza, oggi non ci saranno né alcuna decisione né voto ma solo i primi adempimenti formali per l'avvio dell'istruttoria sulla richiesta di procedere in giudizio nei confronti del leader della Lega inviata mercoledì scorso dalla procura della Repubblica del tribunale di Catania.

I lavori inizieranno con la relazione del presidente della giunta, Maurizio Gasparri. Poi, entro il 22 febbraio i 23 senatori che fanno parte della giunta dovranno esprimere un parere, che dovrà essere infine ratificato o respinto dall'aula di palazzo Madama entro il 24 marzo.

Il vicepremier è accusato del reato di sequestro di persona aggravato "per avere, nella sua qualità di Ministro dell'Interno, abusando dei suoi poteri, privato della libertà personale 177 migranti di varie nazionalità giunti al porto di Catania a bordo dell'unità navale di soccorso ''U.Diciotti'' della Guardia Costiera italiana alle ore 23:49 del 20 agosto 2018", scrive il Tribunale dei ministri di Catania nel decreto in cui chiede al Senato l’autorizzazione a procedere in giudizio.

Secondo il collegio "nella condotta posta in essere dal ministro dell'Interno nell'arco temporale dal 20 al 25 agosto 2018" sono "ravvisabili gli estremi del reato di sequestro di persona aggravato dalla qualifica di pubblico ufficiale, dall'abuso dei poteri inerenti alle funzioni esercitate, nonché per avete commesso il fatto anche in danno di soggetti minori di età".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza