cerca CERCA
Domenica 09 Maggio 2021
Aggiornato: 22:00
Temi caldi

Prodi: "Governo più stabile, elezioni non si sono avvicinate"

27 settembre 2020 | 14.53
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Romano Prodi (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

"In politica basta un minimo incidente per far saltare uno schema. I due partiti che formano il governo sono più riequilibrati di prima, le elezioni non si sono avvicinate. La parola stabilizzazione può essere espressa". Sono le parole di Romano Prodi, a In mezz'ora in più, dopo le recenti elezioni regionali.

L'ex premier ha votato No al referendum per il taglio dei parlamentari. "Al referendum bisogna votare secondo coscienza, non per vincere o per perdere. Sono ancora più convinto che sarebbe stato meglio se avesse vinto il no, mi fa più paura che il sì tranquillizzi tutti e faccia pensare che con la riduzione del numero dei parlamentari si siano esaurite le riforme. La cosa importante a mio parere è la riforma elettorale", aggiunge.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza