cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 04:58
Temi caldi

Prof filmati e derisi su Whatsapp, 22 alunni sospesi nel torinese

04 novembre 2015 | 14.30
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Anche se era vietato l'uso dei cellulari in classe, hanno filmato alcuni professori durante le lezioni, scambiandosi poi video e commenti ironici su whatsapp. Per questo 22 studenti di una scuola media di San Francesco al Campo sono stati sospesi (alcuni per un giorno, la maggior parte per alcune ore).

Per questo pomeriggio è fissato l'incontro tra la dirigenza scolastica della scuola del torinese e i genitori di alcuni degli studenti. "I provvedimenti di sospensione - spiega la dirigente scolastica - sono stati assunti lo scorso 26 ottobre dal Consiglio di Istituto. Durante la riunione, dopo la ricostruzione dell'accaduto con gli studenti, si è deciso per quelli che avevano scattato foto, infrangendo la regola interna che vieta l'utilizzo dei cellulari durante l'orario di scuola, alcune ore di sospensione con obbligo di frequenza durante le quali con l'ausilio di un insegnante hanno riflettuto sull'uso di telefonini e sulla privacy. Per quelli che avevano filmato brevi momenti di didattica riprendendo anche l'insegnante, si è invece optato un giorno di sospensione dalle lezioni".

"I genitori sono stati informati dell'accaduto e dei provvedimenti che avremmo adottato e oggi con coloro che hanno chiesto un incontro di approfondimento perché hanno ritenuto i provvedimenti di sospensione troppo severi chiariremo volentieri la situazione - ha aggiunto la dirigente - perché siamo convinti sia un percorso di consapevolezza e corresponsabilità educativa. I nostri ragazzi, confrontandosi sull'accaduto hanno avviato un percorso di riflessione mostrando maturità e questa riteniamo sia stata un'occasione di crescita per tutti", ha concluso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza