cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 05:57
Temi caldi

Omicidio Tarquinia, professore ucciso: c'è un fermo

09 dicembre 2021 | 10.01
LETTURA: 1 minuti

A quanto si apprende, i carabinieri hanno fermato un uomo

alternate text
Fotogramma

C'è un fermo per l'omicidio a Tarquinia del professore universitario ucciso nel parcheggio delle Saline, in provincia di Viterbo. A quanto si apprende, i carabinieri hanno fermato un uomo per la morte di Dario Angeletti, biologo marino e professore associato all’università della Tuscia.

Leggi anche

In queste ore diverse persone erano state ascoltate dai carabinieri che conducono le indagini e sono state effettuate anche delle perquisizioni. Al vaglio degli investigatori, coordinati dalla procura di Civitavecchia, anche le immagini delle telecamere di sorveglianza presenti nella zona che inquadrano da lontano l’area del parcheggio dove è stato trovato cadavere il cinquantenne ucciso con un colpo di pistola alla testa in auto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza