cerca CERCA
Giovedì 24 Giugno 2021
Aggiornato: 13:47
Temi caldi

Propaganda Live, Rula Jebreal dice no: cosa è successo

14 maggio 2021 | 15.50
LETTURA: 1 minuti

La giornalista: "Io unica donna ospite, con rammarico devo declinare l'invito"

alternate text
- (Fotogramma)

Rula Jebreal si sfila dagli ospiti di 'Propaganda Live' dopo aver appreso su Twitter di essere l'unica donna invitata. La giornalista era stata invitata per la puntata del 14 maggio a parlare dell'escalation nel conflitto israelo-palestinese. Ma poi ha letto questo tweet partito dall'account della trasmissione: "Questa sera torna Propaganda Live. Saranno con noi Rula Jebreal, Michele Serra, Elio, Caparezza, Colapesce e Dimartino, Valerio Aprea, Fabio Celenza, Claudio Morici, Memo Remigi e il maestro Enrico Melozzi per ricordare Ezio Bosso. Ci vediamo alle 21,15 su La7". E ha commentato, come notato subito da Blogo, direttamente su Twitter: "7 ospiti... solo una donna. Come mai?? Con rammarico devo declinare l'invito, come scelta professionale non partecipo a nessun evento che non implementa la parità e l'inclusione".

"Mi sembra solo un grande equivoco - commenta con l'Adnkronos il direttore di La7, Andrea Salerno - dovuto a un tweet che all'occhio di un persona che non conosce il nostro programma può essere stato fuorviante. Spero che l'equivoco rientri prima della diretta di questa sera perché ci tenevamo a parlare con lei del conflitto arabo-israeliano", ha aggiunto Salerno. Nel frattempo, un nuovo tweet dall'account del programma sottolinea che il parterre prevede come sempre anche altre presenze femminili: "Saranno con noi, come ogni settimana, anche Constanze Reuscher, Francesca Schianchi, Marco Damilano e Paolo Celata".

Da Jebreal, però, non arrivano segnali relativi ad un ripensamento: "Le mie parole al festival di Sanremo e il mio impegno per la parità e l’inclusione sono principi morali che guidano la mia vita. Non sono solo parole, sono scelte! La sottorappresentazione femminile nei media italiani è parte centrale del problema", si legge in un altro tweet.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza