cerca CERCA
Mercoledì 19 Gennaio 2022
Aggiornato: 18:26
Temi caldi

Provenzano: "Musumeci? Quel giorno al Billionaire più positivi che in hotspot"

27 agosto 2020 | 10.25
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Foto Fotogramma

Sul caso dello stop del governatore siciliano Nello Musumeci ai migranti con la chiusura di hotspot e centri di accoglienza e il relativo scontro con il governo è "montata la polemica in un giorno in cui c'erano meno positivi negli hotspot di quanti ce ne fossero al Billionaire di Briatore". Così il ministro per il Sud Giuseppe Provenzano ad 'Agorà'

"Uno scontro istituzionale che potevamo risparmiare", osserva il ministro, definendo l'ordinanza del presidente della Regione Sicilia una " propaganda che non ha avuto alcun effetto". Si tratta di un "fatto grave", aggiunge, osservando che "si usa la Sicilia per servire la campagna elettorale di Salvini".

Per Provenzano "chi ha il dovere di affrontare l'emergenza sanitaria deve assicurare un numero di tamponi adeguato e il distanziamento nel trasporto pubblico" visto che la Sicilia ha statuto speciale. "Questo serve alla sicurezza dei siciliani, gli hotspot li abbiamo già svuotati", taglia corto il ministro. "Spero - conclude - questa polemica si sia chiusa qui".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza