cerca CERCA
Giovedì 23 Settembre 2021
Aggiornato: 11:18
Temi caldi

"Prudenza nel dare informazioni", il richiamo della Consob

18 maggio 2018 | 20.51
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

In una nota firmata dal presidente Mario Nava, la Consob richiama alla "prudenza" e alla "cautela" chi ricopre incarichi pubblici in merito alla diffusione di informazioni sulle società quotate.

"Particolare cautela è auspicabile laddove le comunicazioni o dichiarazioni provengano da chi svolge funzioni pubbliche o ha poteri decisionali, privilegiando anche, ove possibile, una tempistica che minimizzi l’impatto sul regolare andamento delle negoziazioni, tendenzialmente a mercati chiusi", sono le parole del richiamo.

Nava si riferisce alle diverse e contrastanti dichiarazioni che nelle ultime 48 ore sono state fatte sul Monte dei Paschi di Siena, la banca quotata sul Ftse Mib e al centro di un'articolata ristrutturazione.

"L’integrità dei mercati finanziari e il regolare svolgimento delle negoziazioni - presupposto di corrette e consapevoli decisioni di investimento e disinvestimento - richiedono la massima prudenza e misura nella diffusione di informazioni che possano avere impatto sull’andamento dei titoli", si legge ancora nella nota.

"La libera manifestazione del pensiero, il diritto di esprimere opinioni e lo svolgimento di incarichi pubblici possono implicare la comunicazione di informazioni e orientamenti anche sulla gestione e sulle prospettive di società quotate", aggiunge.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza