cerca CERCA
Giovedì 07 Luglio 2022
Aggiornato: 21:24
Temi caldi

Vademecum

Pulizie e cambi di stagione, incidenti domestici in agguato. Ecco come non correre rischi

31 maggio 2016 | 15.12
LETTURA: 4 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Il motto 'casa dolce casa' è solo l'altra faccia della medaglia che vede le quattro mura come uno dei luoghi dove si corrono molti rischi: da strappi e distorsioni, alle ferite ed escoriazioni, fino a bruciature, arrossamenti, ecchimosi ed ematomi. Ogni giorno, infatti, è alta la percentuale di coloro che sono costretti a fare i conti con alcuni incidenti, infortuni spiacevoli che possono riguardare tutti, anche se le figure più coinvolte sono anziani, bambini e chi maggiormente si occupa di tenere in ordine la casa. Le pulizie di primavera o i cambi di stagione del guardaroba possono 'tendere' molte trappole a chi è distratto. Così Assosalute, l'Associazione nazionale farmaci di automedicazione, tramite il sito www.semplicementesalute.federchimica.it, dà una serie di consigli utili per non incappare in spiacevoli incidenti all’interno della propria abitazione.

Nel caso in cui l’attenzione non fosse sufficiente per far fronte a questi imprevisti - ricorda Assosalute - un valido aiuto può arrivare dai farmaci di automedicazione o da banco, ossia quelli senza obbligo di prescrizione, riconoscibili grazie al bollino rosso che sorride sulla confezione e acquistabili senza ricetta medica perché, nel loro impiego diffuso e di lungo corso, si sono dimostrati sicuri, efficaci ed hanno ricevuto un’apposita autorizzazione da parte dell’autorità sanitaria.

Di seguito i consigli utili: evitare il contatto ravvicinato con fonti di calore (stufe, pentole e padelle, ferri da stiro, piastre per capelli) al fine di scongiurare bruciature ed ustioni; in caso di bruciature, posizionare la parte scottata sotto l’acqua corrente, pulendola e disinfettandola. Non affidarsi ai consigli di un tempo, come applicare olio o albume sulla bruciatura: potrebbero peggiorare la situazione; assicurarsi di spegnere gli elettrodomestici dopo il loro utilizzo e verificare che il relativo cavo di alimentazione non sia in cattivo stato e, in ogni caso, non maneggiarli con le mani bagnate; accertarsi che le prese elettriche non siano sovraccariche o in prossimità di fonti di calore; tenere lontano da fonti infiammabili i tessuti come tappeti, tende, tappezzeria, panni usati per la pulizia della casa; maneggiare coltelli e oggetti taglienti soltanto in cucina e riporli in un luogo sicuro, lontano dalla vista dei bambini più piccoli.

E ancora: assicurarsi di chiudere tutti i rubinetti dell’acqua e le manopole del gas quando si esce di casa o quando si va a dormire; lasciare asciugare i pavimenti o le scale appena lavati e indossare pantofole con la suola di gomma o calze antiscivolo per sfuggire alle cadute; utilizzare le scale con attenzione e non salire mai su superfici instabili (sedie con ruote); utilizzare tappetini antiscivolo per la vasca da bagno.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza