cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 09:45
Temi caldi

Russia

Putin ha giurato, al via quarto mandato

07 maggio 2018 | 11.38
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

A poco meno di due mesi dalle elezioni nelle quali ha ottenuto la percentuale record del 76,7%, il presidente russo Vladimir Putin ha giurato per il suo quarto mandato al Cremlino, dove resterà fino al 2024.

Putin ha designato Dmitry Medvedev come primo ministro. Il governo russo, come da Costituzione, si è dimesso in seguito all'insediamento del presidente rieletto.

La Costituzione prevede che il presidente indichi il candidato alla premiership entro due settimane dalle dimissioni del precedente esecutivo. La Duma è tenuta ad esprimersi con un voto entro una settimana.

La Russia è chiamata ad affrontare "nuove prove e compiti difficili", ha ammesso Putin, al potere in Russia da 18 anni, nel discorso per l'inaugurazione del suo nuovo mandato da presidente. Sono necessarie, ha aggiunto, "svolte in tutti i settori" della società che potranno essere raggiunte "solo da una società libera che accoglie i progressi e respinge ingiustizia, stagnazione, protezionismo rigido e inerzia burocratica".

"Mio dovere e significato della mia intera vita è fare il possibile per il bene della Russia, per il bene del nostro grande popolo, per il benessere di ogni famiglia russa", ha affermato Putin di fronte a 5mila dignitari riuniti nelle diverse sale del Gran Palazzo del Cremlino. La Russia deve quindi diventare un Paese "moderno e dinamico", ha aggiunto il presidente, ribadendo il leitmotiv di un Paese "in grado di superare ogni ostacolo" e di rinascere "come una Fenice" dalle difficoltà e trarre da queste nuova forza, incentrando il suo discorso di oggi sulla politica interna.

"Nell'assumere la carica di presidente russo, conosco la responsabilità colossale che ho verso ognuno di voi, il nostro popolo multietnico, la responsabilità per la Russia, Paese di vittorie e imprese grandiose, per la storia millenaria della Russia e dei nostri antenati", ha detto, assicurando che farà tutto quanto in suo potere "per moltiplicare la forza, la prosperità e la gloria della Russia".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza