cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 12:24
Temi caldi

"Puzzi di morto", 16enne insultato da autista bus

04 ottobre 2018 | 19.41
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Un ragazzo di 16 anni, nato e cresciuto a Lucca da genitori originari dello Sri Lanka, sarebbe stato insultato dall'autista del pullman che lo stava portando a scuola. "Non ti puoi sedere, puzzi di morto", avrebbe detto l'autista al ragazzo che frequenta un istituto superiore di Lucca.

La vicenda a sfondo razzista, che è stata riferita dalle pagine del quotidiano 'Il Tirreno', è ora al vaglio degli inquirenti. Secondo il racconto del 16enne, un autista della Ctt Toscana Nord prima avrebbe detto al ragazzo di stare in piedi perché non c'erano posti a sedere. Poi quando il giovane ha trovato un sedile libero, l'autista lo avrebbe insultato senza motivo e ad alta voce: "Ma vieni dal cimitero? Puzzi di morto! C’è un tanfo di morto! Che cosa ti sei messo?"

Tutta la scena sarebbe avvenuta sotto gli occhi di altri ragazzi che stavano andando a scuola ma nessuno sarebbe intervenuto. Il figlio ha poi segnalato quanto accaduto al padre, che nel pomeriggio ha provveduto a informare gli uffici della Regione che si occupano del trasporto scolastico. La Ctt Toscana Nord sta effettuando le verifiche interne.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza