cerca CERCA
Mercoledì 28 Settembre 2022
Aggiornato: 12:17
Temi caldi

Comunicato stampa

Quali sono le spiagge più belle della Toscana?

31 gennaio 2022 | 10.29
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Livorno, 31/01/2022 - Orbetello, Castiglione della Pescaia, il golfo di Baratti: sono davvero tante le spiagge della Toscana capaci di stupire per la loro bellezza. Un continuo susseguirsi di litorali deliziosi, caratterizzati da acque pulite e che hanno il pregio di essere accessibili a tutti. In provincia di Grosseto non c’è che l’imbarazzo della scelta: basti pensare a Cala del Gesso, presso il Monte Argentario. Si tratta di un arenile formato da ciottoli di piccole dimensioni, per uno scenario a dir poco incantevole, fra i più suggestivi di tutto il promontorio. È vero che il sentiero da affrontare è impegnativo, ma è altrettanto vero che i paesaggi in cui ci si imbatte ripagano ampiamente la fatica compiuta.

Le spiagge della provincia di Grosseto

A Orbetello, invece, c’è il Tombolo della Feniglia: una lunga distesa di sabbia tra la pineta e le acque del mar Tirreno, con tanto di piste ciclabili che promuovono la mobilità dolce. Una sensazione di pace unica si sperimenta in questo contesto, non appena si lascia la macchina nel parcheggio. Nel Parco della Maremma c’è, invece, Cala di Forno, situata nel territorio comunale di Magliano: un’area protetta, come dimostrano le norme molto restrittive che regolano l’accesso via terra. In quel di Castiglione della Pescaia, invece, non si può rimanere impassibili di fronte alla bellezza della spiaggia Le Rocchette, con le acque blu del mare e una sabbia davvero fine. Alcuni tratti presentano stabilimenti privati, ben attrezzati e con servizi per tutti i comfort; altre calette sono libere, ed è qui che ci si può cimentare in immersioni da sogno.

Cala Violina e le altre spiagge

Sempre nel Grossetano, a Scarlino, merita di essere scoperta Cala Violina, racchiusa da una folta vegetazione che regala una cornice naturale davvero speciale. Il paesaggio è impreziosito da mare limpido e sabbia molto fine: quanto di meglio si possa desiderare per una giornata al mare. Per raggiungere la spiaggia c’è un tratto da affrontare a piedi, ma lo si può percorrere facilmente: e in effetti sono tanti i turisti che arrivano fino a qui.

La zona di Livorno

Anche la zona di Livorno è ricca di location da far girare la testa. Il Parco della Sterpaia, per esempio, ospita una lunga distesa di sabbia fine e di colore chiaro, bagnata da acque limpide. Alle spalle c’è una grande pineta che offre riparo e ombra utili nelle ore più calde della giornata, oltre a servizi di ogni genere. Si può scegliere se sostare in un tratto libero o se prenotare un ombrellone in un lido attrezzato. Un simbolo del mare della Toscana è rappresentato, invece, dal golfo di Baratti, che si trova in territorio di Piombino: anche in questo caso si tratta di una spiaggia quasi chilometrica, protetta da pini secolari. Peculiare il colore della sabbia, che è brunita per effetto dei residui di ferro di una volta. Per quel che riguarda il mare, invece, è a misura di bambino, con i fondali bassi e le acque calde e limpide.

Casa vacanza o hotel?

Avendo scelto la location in cui trascorrere uno o più giorni di relax, si può pensare a prenotare una casa vacanze Toscana: questa soluzione, infatti, si rivela molto più comoda rispetto a una sistemazione in albergo, perché permette di gestire i propri spazi e i propri orari in completa libertà, che si viaggi in coppia, in famiglia o con una compagnia di amici.

Le altre mete da non perdere in Toscana

Il Parco di Rimigliano, a San Vincenzo, è un altro scenario da favola, con un litorale lungo caratterizzato da pinete e dune. C’è perfino una pista ciclabile, ma gli accessi sono numerati. Fra Vada e Rosignano Solvay ecco, invece, le Spiagge Bianche: il loro colore deriva dai residui di carbonato di calcio che l’azienda Solvay ha scaricato qui nel secolo scorso. Eppure la qualità delle acque è molto alta, come dimostra il riconoscimento della bandiera blu. È vero che in alcuni punti del litorale sussistono dei divieti di balneazione, però. Per non avere problemi di questo tipo si può raggiungere la spiaggia di Calafuria, sotto il ponte dell’Aurelia, a sud di Livorno: una destinazione apprezzata anche dagli appassionati di immersioni subacquee.

Contatti

Emporio Vacanze Srl

Via G.Cacciò 3, 57037 - Portoferraio (LI)

Tel 0565 915899

https://www.emporiovacanze.com/

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza