cerca CERCA
Martedì 21 Settembre 2021
Aggiornato: 23:52
Temi caldi

Tumori: il potere terapeutico dell'amore, torna 'Emozioni in rosa'

07 ottobre 2016 | 15.18
LETTURA: 4 minuti

alternate text

Quando l'amore cura. Questo il tema della terza edizione di 'Emozioni in rosa tra Tolfa ed Allumiere', una giornata di solidarietà, sport e arte dedicata alle donne in rosa, operate di cancro del seno, per celebrare il loro coraggio e rendere la malattia un'occasione di rinascita. In programma domenica 9 ottobre, la manifestazione è organizzata dalle volontarie di Allumiere e Tolfa dell'associazione Susan Komen Italia, con il supporto dei Comuni, delle Università agrarie e della comunità montana delle due cittadine in provincia di Roma, in collaborazione appunto con la onlus attiva da più di 15 anni sul territorio italiano per la lotta ai tumori del seno.

"L’obiettivo della manifestazione - racconta all'AdnKronos Salute Gianluca Franceschini, chirurgo senologo del Policlinico Gemelli di Roma - è quello di permettere a tutti di dare un contributo simbolico affinché questa malattia diventi sempre più una malattia guaribile. E' per questo che abbiamo deciso di intraprendere tutti insieme, donne, uomini, adulti e bambini, un percorso ideale verso il 'traguardo della guarigione'".

Anche quest'anno, infatti, si darà il via alla giornata, alle 10.00, con una passeggiata e una camminata non competitiva di 5 km, "Insieme da Tolfa ad Allumiere sulla via della guarigione", come è stata battezzata la marcia, a dimostrazione che "da questa malattia, che ancora oggi rappresenta un problema di grande rilevanza sociale e sanitaria con oltre 48 mila casi l'anno in Italia - sottolinea Franceschini - si può sicuramente guarire".

Per raggiungere il traguardo della guarigione, spiega l'oncologo, "oltre ad eseguire i corretti esami di prevenzione secondaria (mammografia, ecografia mammaria e visita specialistica ogni anno dopo i 40 anni) è sicuramente necessario creare un atteggiamento culturale nuovo e positivo nei confronti della malattia tumore del seno". Bisogna abbattere i tabù: "E' necessario innanzitutto trovare la forza di parlare apertamente della malattia e non viverla in solitudine, ma condividere questo delicato momento in particolare con le persone che ci amano e ci vogliono bene".

Proprio per sottolineare l’importanza dell'amore nel percorso di cura, al termine della passeggiata, si terrà ad Allumiere al Palazzo Camerale l’evento "Il cinema racconta: Quando l’amore cura", in cui verranno proiettati spezzoni selezionati dal film 'Allacciate le Cinture' di Ferzan Ozpetek, con il comento della psico-oncologa del Policlinico Gemelli, Marinella Linardos, e con l’accompagnamento musicale della Banda 'Amici della musica' di Allumiere, diretta dal Maestro Rossano Cardinali.

Protagoniste saranno soprattutto le donne in rosa, che porteranno la loro testimonianza di come l'amore possa aiutare ad affrontare la malattia e rappresenti sempre una preziosa risorsa nel percorso per lasciarsi il tumore alle spalle.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza