cerca CERCA
Venerdì 12 Agosto 2022
Aggiornato: 13:30
Temi caldi

Quirinale 2022, Di Battista difende Conte

30 gennaio 2022 | 13.11
LETTURA: 1 minuti

"Vigliacco mettere su banco imputati persona perbene. Da anni necessaria riflessione politica all'interno del Movimento"

alternate text
(Foto Fotogramma)

Dopo l'affondo di Luigi Di Maio, Alessandro Di Battista interviene per difendere il leader del M5S Giuseppe Conte. "Racconterò ovunque (forse oggi mi crederà qualcuno in più) verità successe in questi mesi e in questi ultimi giorni perché ne sono stato testimone oculare... Dico che da anni è necessaria una riflessione politica all'interno del Movimento ma è vigliacco mettere oggi sul banco degli imputati l'ultimo arrivato che al netto di idee diverse su alcune questioni considero persona perbene e leale", scrive su Facebook l'ex deputato M5S riferendosi, senza però menzionare il ministro degli Esteri, alle dichiarazioni rilasciate ieri da Di Maio, il quale ha chiesto una riflessione interna al Movimento 5 Stelle.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza