cerca CERCA
Mercoledì 05 Ottobre 2022
Aggiornato: 07:37
Temi caldi

Quirinale 2022, Renzi: "A questo punto non escludo Mattarella bis"

28 gennaio 2022 | 09.38
LETTURA: 1 minuti

"Ieri abbiamo assistito alla tarantella, con una caccia incredibile e inqualificabile al candidato"

alternate text
(Fotogramma)

Sul Quirinale "ieri abbiamo assistito alla tarantella, con una caccia incredibile e inqualificabile al candidato, che a me è sembrata veramente folle. Speriamo che oggi si chiuda ma ho l'impressione che non sarà facile". Lo ha detto il leader di Iv, Matteo Renzi, in diretta su Radio Leopolda, parlando dell'elezione del Presidente della Repubblica.

"Per tanto tempo ho detto che il Mattarella bis non era un'ipotesi sul tappeto. E' chiaro che sarebbe il fallimento di chi voleva fare il kingmaker. Ma, nella situazione data, se devo andare a cercare i candidati in giro per Roma, è evidente che c'è qualcosa che non va. Non escludo più l'ipotesi che ci possa essere un Mattarella bis" ha affermato Renzi.

"Il Mattarella bis sarebbe scorretto nei confronti di Mattarella e sarebbe una forzatura - ha aggiunto - A questo punto o la vicenda si conclude nelle prossime 24 ore o l'ipotesi di un Mattarella bis scende in campo con tutta la sua forza".

Per Renzi "è evidente che il centrodestra sia diviso. Si è visto dal voto in aula e francamente non si capisce bene nemmeno quale idea abbiano in testa la Meloni e Salvini. E' un po' più chiaro invece quello che vuole fare Fi".

Quanto ai nomi, "molti" di quelli "usciti in questi giorni sono fantastici: Sabino Cassese è un gigante; Belloni e Massolo sono due persone di grande rilievo, due servitori dello Stato di grande livello. Il punto è che non puoi trasformare l'elezione del presidente della Repubblica in X Factor. Non puoi cambiare idea ogni giorno" ha ribadito il leader di Italia Viva.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza