cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 00:31
Temi caldi

Quirinale 2022, Salvini: "No bianca, domani nome sulla scheda"

27 gennaio 2022 | 16.49
LETTURA: 2 minuti

Fonti centrodestra: "Leader della Lega accelera su nome di Franco Frattini"

alternate text
(Afp)

Domani al quinto scrutinio per l'elezione del Presidente della Repubblica la Lega non voterà scheda bianca. Lo ha detto Matteo Salvini, parlando davanti alla Camera. Domani, è stato chiesto a Salvini, la Lega scriverà un nome sulla scheda? "Assolutamente sì", ha risposto.

Leggi anche

"Spero che domani ci sia il presidente della Repubblica, sto lavorando giorno e notte perché ci si riesca. Sono fiducioso - ha affermato - Ottimista lo sono per natura e confido che domani sia la giornata buona".

Da fonti di centrodestra, in vista del vertice di stasera dell'alleanza, trapela che nelle ultime ore Salvini ha accelerato sul nome di Franco Frattini.

Telefonerà a Enrico Letta, oggi? "Tutti i giorni telefono alle persone con le quali lavoro. Il mio obiettivo è tenere uniti la maggioranza e il centrodestra" ha detto il leader della Lega. "Adesso chiamo tutti in rigoroso ordine alfabetico, così mi do un criterio oggettivo che non permetta a nessuno di offendersi" ha aggiunto, ironizzando sull'ordine delle telefonate che dovrebbe fare ai leader dei vari partiti per consultarsi sulle votazioni di domani e sulla ricerca di un candidato comune.

"Se io mi fossi chiuso in conclave con Letta non avrei potuto incontrare delle persone di cui ragionerò con Letta. Mi chiudo in una stanza quando ho delle proposte da fare, non mi chiudo in una stanza a litigare" ha poi messo in chiaro.

Nessuna telefonata da Salvini e nessun faccia a faccia con il leader della Lega. Lo ha detto Enrico Letta ai cronisti. E’ arrivata la telefonata da Salvini? "No", ha risposto il segretario Pd. Vi siete visti? "No, nessun incontro", ha detto Letta entrando al gruppo Pd.

Dopo aver incontrato Giorgia Meloni, Salvini ha avuto un vertice con i dirigenti della Lega.

“Non ho sentito Letta né Draghi” ha affermato Salvini alla Camera.

''Salvini ci ha detto di stare tranquilli che è tutto a posto...'' ha risposto Giancarlo Giorgetti intercettato dai giornalisti alla Camera. ''Di fatto Salvini ha usato lo 'stai sereno' di Renzi?'', lo provocano i cronisti. ''No'', ha tenuto a precisare divertito Giorgetti, ''Matteo non ha detto stai sereno, ma state tranquilli...''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza