cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 18:10
Temi caldi

Ragazze investite, la sorella di Camilla: "Il senso della mia vita sei tu"

27 dicembre 2019 | 12.47
LETTURA: 2 minuti

Un'amica delle 16enni investite e uccise a Roma: "Resterà un enorme vuoto"

alternate text

In una chiesa gremitissima e in un silenzio composto per l’ultimo saluto a Gaia e Camilla, le due 16enni investite e uccise nella notte tra sabato e domenica scorsi a Corso Francia, al termine della celebrazione dei funerali hanno preso la parola un'amica delle due vittime, la sorella di Camilla e la zia di Gaia.

"Si è persa una delle fondamenta della nostra famiglia - ha detto la sorella di Camilla - Eri la piccola di casa. Qualche giorno fa ci avevi chiesto quale era il senso della vita e non ti ho saputo rispondere. Ecco, adesso lo dico: il senso della vita sei tu". "Sedici anni sono troppo pochi per morire", ha sottolineato a sua volta l'amica di Gaia e Camilla non credendo a quanto accaduto. "Bisogna vivere il dolore per capirlo. Resterà un enorme vuoto dentro di me, una cicatrice che resterà per sempre".

"Camilla e Gaia non ci hanno lasciati - ha detto la zia di Gaia -  Sono nel vento, nel profumo dei fiori, la loro voce è nel canto degli uccelli. Hanno raggiunto i nostri avi e riposeranno con loro".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza