cerca CERCA
Sabato 24 Luglio 2021
Aggiornato: 01:13
Temi caldi

Rai, si apre la partita dei tg: i nomi in pole

27 luglio 2018 | 22.09
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Ipa/Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Chiusa la partita delle nomine Rai, con l'indicazione da parte del governo di Marcello Foa alla presidenza e Fabrizio Salini per il ruolo di amministratore delegato, resta ora da sciogliere il rebus della direzione dei telegiornali del servizio pubblico. Secondo lo schema a cui le forze politiche che sostengono l'esecutivo starebbero lavorando, la direzione del Tg1 andrebbe alla Lega (in pole c'è Gennaro Sangiuliano) mentre quella del Tg2 ai 5 Stelle (tra i nomi più quotati figura quello di Alberto Matano).

Per quanto riguarda il terzo canale non è escluso che al timone del Tg3 possa rimanere Luca Mazzà. La partita si intreccia con la questione relativa alla scelta dei direttori di rete: il M5S vorrebbe la direzione di Rai1, mentre a guidare il secondo canale potrebbe essere una personalità gradita a Forza Italia: un modo per facilitare la ratifica della nomina di Marcello Foa come presidente di Viale Mazzini, che dovrà passare al vaglio della Vigilanza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza