cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 23:53
Temi caldi

Raid francesi contro l'Is, caccia in azione su Raqqa /Video

16 novembre 2015 | 14.52
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Dopo gli attentati di Parigi, l'aviazione francese la scorsa notte ha sganciato 20 bombe su Raqqa, 'capitale' dello Stato Islamico in Siria. Lo ha annunciato il ministero della Difesa francese, precisando che sono stati distrutti un centro di comando e un campo di addestramento. All'operazione hanno partecipato 12 aerei, fra cui dieci caccia, partiti simultaneamente dagli Emirati Arabi Uniti e dalla Giordania. L'operazione segna l'inizio di una svolta nell'impegno francese contro lo Stato Islamico dopo gli attentati di Parigi.

VALLS: SI PREPARANO ALTRI ATTENTATI- Gli attacchi di Parigi "sono stati organizzati, pensati e pianificati in Siria" ha detto questa mattina il primo ministro francese Manuel Valls, in un'intervista a Rtl nella quale ha promesso di "agire su tutti i fronti per distruggere" lo Stato Islamico. Ed è per questo che la Francia ha colpito questa notte obiettivi a Raqqa, in Siria, obiettivi "che sono stati distrutti". "Replicheremo colpo su colpo - ha dichiarato Valls - Siamo in guerra. E dato che siamo in guerra, agiremo, colpiremo e vinceremo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza