cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 17:43
Temi caldi

Calcio: raid intimidatorio contro 'squadra antiracket' Nuova Quarto

02 luglio 2014 | 14.25
LETTURA: 2 minuti

Ignoti hanno fatto irruzione negli spogliatoi dello stadio 'Giarrusso' mettendoli a soqquadro pur non rubando nulla

alternate text

Nuovo atto intimidatorio nei confronti della Nuova Quarto Calcio per la Legalità, squadra di calcio di Quarto (Napoli) sottratta alla camorra e affidata dall'amministratore giudiziario al responsabile nazionale di Sos Impresa, Luigi Cuomo. Ignoti hanno fatto irruzione negli spogliatoi dello stadio 'Giarrusso' mettendoli a soqquadro pur non rubando nulla. Sull'episodio indagano i carabinieri. Per la Fondazione Polis della Regione Campania si tratta di un episodio che "esige risposte concrete e indifferibili".

L'esperienza della Nuova Quarto Calcio per la Legalità, si legge in una nota della Fondazione Polis, "ricorda molto da vicino quelle di tante associazioni e cooperative giovanili che gestiscono beni confiscati alla camorra sotto continue minacce ed intimidazioni. E' l'ennesima conferma che alla camorra dà fastidio essere colpita nei propri interessi". "Comprendiamo l'amarezza di Gigi Cuomo e dei dirigenti della squadra ma continuiamo a chiedere loro di non mollare. Noi ci siamo, occorre uno scatto congiunto di Istituzioni e società civile, altrimenti rischiamo di perdere una straordinaria esperienza di legalità", conclude la nota.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza