cerca CERCA
Sabato 13 Agosto 2022
Aggiornato: 15:44
Temi caldi

Terrorismo: regina Rania consola vedova pilota giordano ucciso da Is

06 febbraio 2015 | 10.46
LETTURA: 2 minuti

Anche la regina ha voluto far sentire la sua vicinanza alla famiglia di Muath al-Kasaesbeh, recandosi di persona a porgere le condoglianze a Karak. La reazione della Giordania all'uccisione pilota Muath: "Colpiremo gli jihadisti ovunque" (Il video dell'orrore)

alternate text
La regina Rania di Giordania durante una marcia contro lo Stato islamico in seguito all'esecuzione del pilota Muath al-Kassasbeh (Xinhua)

Anche la regina Rania di Giordania ha voluto far sentire la sua vicinanza alla famiglia di Muath al-Kasaesbeh, recandosi di persona a porgere le condoglianze alla moglie del pilota giordano bruciato vivo dallo Stato islamico (Is). L'emittente al-Arabiya pubblica una foto che ritrae la regina in un abbraccio con Anwar Tarawneh, che si dispera appoggiando la testa sulla spalla di Rania.

La donna - riporta la stampa araba - ha rivelato di aver appreso la notizia della morte del marito dopo aver letto un post su Facebook in cui era scritto: "Riposa in pace, Muath". Anwar Tarawneh e Muath al-Kasaesbeh erano sposati da solo cinque mesi.

L'incontro tra la donna e la regina si è svolto a Karak, la città natale del pilota, la cui morte ha sconvolto il regno hashemita e spinto il re Abdullah II a promettere una "dura risposta" contro i terroristi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza