cerca CERCA
Mercoledì 27 Gennaio 2021
Aggiornato: 01:02

Rapina in banca a Roma, direttore perde i sensi

15 ottobre 2018 | 18.01
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Fotogramma/Ipa)
Roma, 15 ott. - (AdnKronos)

Sono scappati senza bottino i rapinatori del tentato colpo, avvenuto nel pomeriggio, alla Banca Popolare di Novara nel quartiere Portuense a Roma. In cinque, armati, indossando maschere e parrucche, sono entrati nella banca attraverso un buco fatto da un garage attiguo al palazzo sede della banca. Hanno disarmato la guardia giurata e poi, in attesa di entrare nel caveau, hanno aperto tre cassette di sicurezza e portato via quanto c'era all'interno. Intanto il direttore della banca ha avuto un malore e ha perso i sensi e all'esterno della banca i passanti si sono accorti che qualcosa di strano stava accadendo ed hanno lanciato l'allarme. A quel punto i rapinatori sono fuggiti dallo stesso buco da dove erano entrati abbandonando a terra sia il bottino delle cassette di sicurezza che la pistola presa alla guardia giurata. Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato San Paolo, la squadra mobile, la scientifica per i rilievi e si è alzato in volo l'elicottero per le ricerche per risalire ai rapinatori.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza