cerca CERCA
Venerdì 03 Febbraio 2023
Aggiornato: 18:49
Temi caldi

Rassegna stampa: il lavoro nei quotidiani di oggi

09 gennaio 2015 | 09.45
LETTURA: 3 minuti

Delrio: "Ora la sfida nel 2015 è spendere i 13,5 miliardi restanti della programmazione 2007-2013, di cui 9 nel Mezzogiorno".

alternate text

"Con l'accelerazione della certificazione della spesa nell'ultima parte del 2014, siamo riusciti a raddrizzare un po' la barca e abbiamo evitato due miliardi di disimpegno di fondi strutturali. Ora la sfida nel 2015 è spendere i 13,5 miliardi restanti della programmazione 2007-2013, di cui 9 nel Mezzogiorno: se riusciamo a centrare questo obiettivo, nel Sud avremo una spinta aggiuntiva alla crescita pari a due punti percentuali di Pil. E' una delle grandi sfide del Governo per rendere più robusta la ripresa del Paese". Così, in un'intervista a 'Il Sole 24 Ore', Graziano Delrio, sottosegretario alla presidenza del Consiglio con la delega alla coesione e ai fondi strutturali Ue.

"La decrescita del settore rallenta. Sorrido, ma non sono contento". Così, in un'intervista a 'Il Sole 24 Ore', Elio Catania, presidente di Confindustria Digitale. "Questa è una questione -ammette- di politica industriale. O si comprende che il digitale può fare da leva alla crescita del Paese o non si va da nessuna parte. Il commercio elettronico può rappresentare una chiave di volta per aziende come quelle italiane, eppure ancora si usa poco".

"Il lavoro del governo sull'edilizia scolastica è un'operazione enorme. Abbiamo un ritardo di decenni, una massa critica amplissima e la stiamo affrontando con un'estensione di interventi mai vista prima. Certo, non possiamo garantire tutti nell'immediato, ma quello che stiamo facendo è finalizzato alla fine di questi episodi. I crolli non devono essere più nello scenario delle ipotesi possibili. Sull'edilizia scolastica il governo ci sta mettendo soldi veri, e non solo sull'edilizia". Così, in un'intervista a 'La Repubblica', Stefania Giannini ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza