cerca CERCA
Sabato 28 Maggio 2022
Aggiornato: 08:38
Temi caldi

Rassegna stampa quotidiana (1)

24 aprile 2014 | 10.01
LETTURA: 3 minuti

CORRIERE DELLA SERA - Animali in città. La favola del cervo perduto a Monza. Ragioni biologiche ed ecologiche dietro la sua avventura (pag. 1 e 23)

- Gli affari segreti di Stamina. I pm: pazienti come cavie, attrici al posto delle infermiere. Chiusa l'inchiesta sul metodo contestato: 20 indagati. I medici pentiti: influenzati dal clamore mediatico. Il commento: un'illusione durata sette anni. La storia. "Per nostro figlio era l'unica speranza: ci hanno ingannati". Il racconto della famiglia Quagliano: "Cominciammo a dubitare dopo le prime ispezioni a Brescia" (pag. 1, 10 e 11)

- Padri e figli che si scoprono estranei, quando il Dna divide le famiglie. Errori nei test o adulteri svelati. Scienza e diritto. A Torino e Como i casi di genitori che hanno cresciuto bambini non loro (pag. 25)

- La popstar allergica all'antibiotico, giallo alla Dr. House. Miley Cyrus ricoverata con sintomi difficili da riconoscere. Le domande del medico e la diagnosi: reazione al farmaco per la sinusite (pag. 25)

- "Meno attese negli ambulatori: visite anche di notte e al sabato". Lega Nord, la proposta sul modello della sanità del Veneto. La mozione sarà discussa in Consiglio regionale. Rizzi: spero al più presto (Corriere Milano pag. 5)

- Slot machine, in arrivo regole più severe. Vertice a Palazzo Lombardia (Corriere Milano pag. 5)

- Malaria, il morbo dimenticato. Aria di salute, di Sergio Harari (Corriere Milano pag. 17)

- L'intervento. Ecco come trovare le farmacie di turno (Corriere Roma pag. 12)

LA REPUBBLICA - La falsa scienza di Stamina e quei malati usati come cavie, di Umberto Veronesi. Minacce e soldi sottobanco, "ecco l'inganno di Stamina". Torino, inchiesta chiusa. Vannoni: a maggio si riparte. I medici che dissero sì al metodo: ci vergogniamo. Venti indagati e accuse pesanti: associazione a delinquere, truffa, uso di farmaci pericolosi. L'intervista. "Abbiamo pagato quarantamila euro, ma per nostra figlia solo cure inutili". La rabbia di una madre: noi illusi per anni (pag. 1, 18, 19 e 30)

- Aborto e niente visita, la donna denuncia il medico obiettore. Genova, abbandonata in corsia per un giorno chiama la polizia. Il primario: il collega ha sbagliato, ci voleva buonsenso (pag. 21)

- Così gli uomini-ape salvano la natura nella Cina dei veleni (pag. 23)

- Medici senza frontiere. Congo, emergenza continua: da qui Msf non se ne è mai andata, ecco perché. Allarme Guinea: ma con i mezzi adeguati si può guarire anche da Ebola (pag. 40 e 41)

- "Con 300 euro in meno devo vendere la macchina e ridurrò le visite mediche". Parlano i dipendenti del Campidoglio (la Repubblica Roma pag. VII)

- Quattro ore di inseguimento a un cervo nel centro di Monza. Presto verrà riportato nelle valle lecchesi (la Repubblica Milano pag. I e VIII)

- Idea della Lega: visite ed esami negli ospedali anche alla sera e nei weekend. "Così tagliamo le liste d'attesa". Mantovani: "E' interessante ma difficile da applicare" (la Repubblica Milano pag. V)

LA STAMPA -"Stamina, pazienti come cavie". Associazione a delinquere: 20 indagati. Lorenzin: noi vittime del Tar. Chiusa l'inchiesta di Torino. Vannoni: mi accusano ma meriterei il Nobel. I suoi complici in ospedali ed enti pubblici. La lettera del grande pentito: "Ho alimentato false speranze". Un collaboratore di Vannoni: "Tutti apprendisti stregoni". Tra i reati la truffa e l'uso di farmaci pericolosi. Partito da una cantina il gruppo sognava un business mondiale (pag. 1, 2, 3 e 5)

- Intervista. Caldoro: "Sulla sanità noi virtuosi, è il Nord lo spendaccione". "I soldi vengono spesi in base all'età e non alla popolazione. Noi costiamo meno" (pag. 9)

- Ammissioni a Medicina. Piovono i ricorsi sul test più contestato di tutti i tempi. Irregolarità e domande mal poste: si rischia l'annullamento. Il pasticcio del plico di Bari. L'ingorgo dei test (pag. 12 e 26)

- I giocattoli che ci fanno maschi (o femmine). Dagli Usa all'Europa infuria il dibattito: bambole e macchinine sono l'ultima differenza tra i generi? La psicologa: "Il mistero rimane, l'identità è biologica e culturale". L'antropologa: "Non esistono comportamenti legati al sesso" (pag. 18)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza