cerca CERCA
Mercoledì 20 Ottobre 2021
Aggiornato: 09:46
Temi caldi

Rcs, accordo con banche a marzo. Nessun aumento di capitale

12 febbraio 2016 | 13.00
LETTURA: 2 minuti

alternate text
- Rcs sede

L'accordo con le banche da raggiungere a marzo, nessun aumento di capitale in vista, nè vendita di testate italiane o spagnole e numeri in crescita sul fronte della raccolta pubblicitaria. Rcs risponde punto su punto alle indiscrezioni di stampa.

In una nota il gruppo editoriale quotato a Piazza Affari ricorda che ha presentato il nuovo piano industriale 2016-2018 lo scorso 21 dicembre in cui sono esplicitati gli indirizzi strategici del gruppo, "che non implicano la cessione di testate italiane o spagnole". Le attività di piano, "la cui esecuzione non contempla un aumento di capitale, procedono con successo e le prime evidenze sull’andamento sono buone", evidenzia il gruppo quotato.

In particolare "la raccolta pubblicitaria di gruppo registra una buona partenza d'anno, con gennaio migliore rispetto al trend previsto a Piano e in crescita dell’5% rispetto all’anno precedente; l’inizio di febbraio conferma tale andamento migliorativo". La trattativa con le banche per ridefinire le condizioni del finanziamento "procede secondo le modalità e le tempistiche previste, con l’obiettivo di pervenire a un accordo nel corso del mese di marzo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza