cerca CERCA
Sabato 28 Gennaio 2023
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Rcs: Nagel, Mediobanca non cederà quota a breve, accompagneremo rinnovo cda

10 febbraio 2015 | 08.57
LETTURA: 1 minuti

Mediobanca non cederà a breve il 6% circa di Rcs Mediagroup in portafoglio e accompagnerà "volentieri" il rinnovo del consiglio di amministrazione, ma ad alcune condizioni. A spiegarlo è l'ad di Mediobanca Alberto Nagel, in conference call con le agenzie di stampa.

"Tenuto conto del prezzo di carico e dell'andamento di mercato del titolo - afferma il manager - non ci sono le condizioni per poter cedere la partecipazione nelle prossime settimane. Quindi è possibile che noi si abbia una partecipazione, che è leggermente superiore al 6%, allorquando i soci verranno chiamati ad esprimersi sul rinnovo del consiglio. Noi accompagneremo volentieri il rinnovo di un consiglio, ma il rinnovo perché veda Mediobanca partecipe deve avere delle caratteristiche che rendano per noi votabile il nuovo board".

Quindi, continua Nagel, il prossimo "dovrà essere un consiglio che, in via evolutiva rispetto agli ultimi due, sia maggiormente 'empowered' (dotato di poteri, ndr) nell'affrontare e risolvere le tematiche che l'editoria pone, come pure il profilo finanziario dell'azienda. Una parte di questo lavoro il consiglio l'ha già fatta, quindi per noi è importante che ci sia una lista che abbia l'autorevolezza per porre mano alle tematiche evidenziate e che sia condivisa dai principali soci. Con queste due caratteristiche - conclude Nagel - noi sicuramente non faremo mancare il nostro sostegno".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza