cerca CERCA
Martedì 28 Giugno 2022
Aggiornato: 18:21
Temi caldi

A.Saudita: re al-Saud nomina il nipote nuovo principe ereditario

29 aprile 2015 | 08.17
LETTURA: 2 minuti

Già ministro degli Interni, Mohammed bin Nayef è noto a livello internazionale per il suo ruolo nell'antiterrorismo. Sarà anche vice primo ministro.

alternate text

Il re saudita Salman bin Abdulaziz al-Saud ha nominato suo nipote, Mohammed bin Nayef, come nuovo principe ereditario. E' quanto prevede il decreto reale annunciato dalla televisione di Stato, secondo il quale Mohammed bin Nayef, che è anche ministro degli Interni del Regno ed è riconosciuto a livello internazionale per il suo ruolo nell'antiterrorismo, prenderà il posto dell'ormai ex principe della corona Muqrin bin Abdul Aziz, che ha espresso il desiderio di dimettersi.

"Abbiamo deciso di rispondere a Sua Altezza e al desiderio che aveva espresso di essere esonerato dalla carica di principe ereditario", riferisce un comunicato della casa reale riportato dall'agenzia di stampa ufficiale saudita Spa. Muqrin è stato anche sollevato dal suo incarico di vice primo ministro. Il decreto nomina invece "il principe Mohammed bin Nayef principe ereditario". Oltre che vice primo ministro, continuerà a ricoprire anche la carica di ministro degli Interni e capo del consiglio politico e di sicurezza.

Re al-Saud ha poi nominato suo figlio e ministro della Difesa, il principe Mohammed bin Salman, come vice principe ereditario. Nel decreto reale rilanciato dalla televisione di Stato di Riad si annuncia che Mohammed bin Salman sarà ''il vice principe ereditario''. Manterrà il suo ruolo alla guida del ministero della Difesa e di capo del Consiglio economico e dello sviluppo.

L'agenzia di stampa ufficiale saudita Spa riferisce poi che Hamad Al Swailem prenderà il posto del principe Mohammed bin Salman alla guida della Corte reale saudita.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza