cerca CERCA
Lunedì 16 Maggio 2022
Aggiornato: 14:44
Temi caldi

Recovery, Carfagna: "Vincolati per legge al Sud fondi per circa 82 mld"

05 ottobre 2021 | 17.40
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

"Il Pnrr prevede l'assegnazione alla regioni meridionali del 40% dei fondi dell'intera programmazione, un valore superiore alla percentuale di popolazione residente e al pil generato dal Mezzogiorno: è la prima volta che questo accade ed è la prima volta che siamo riusciti a vincolare per legge al Sud una quota così consistente, circa 82 miliardi di euro, per cui non potrà più accadere come in passato che risorse stanziate per il Sud siano poi dirottate altrove". A sottolinearlo il ministro per il Sud e la coesione territoriale Mara Carfagna, intervenendo alla quattordicesima edizione dell'Ey Digital summit che si è aperto oggi a Roma con un focus sul Mezzogiorno.

Il Sud "non ha bisogno di altre opere incompiute, ne ha gia' fin troppe e sono autentici monumenti allo spreco e a una programmazione forse un po' presuntosa" ha osservato il ministro.

"Le simulazioni ci dicono che se sapremo realizzare il piano nei prossimi 5 anni il pil del Mezzogiorno crescerà del 24% in più rispetto al valore del 2020" ha spiegato.

E il rilancio del Mezzogiorno "è una condizione assolutamente necessaria per una ripresa vera e duratura del Paese", ha sottolinearlo il ministro: "Tutti gli indicatori ci dicono che dopo la pandemia l'Italia puo' ripartire con slancio solo se riparte il Mezzogiorno".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza