cerca CERCA
Martedì 11 Maggio 2021
Aggiornato: 15:28
Temi caldi

Recovery Fund, a Italia quota maggiore sussidi e prestiti

21 luglio 2020 | 17.06
LETTURA: 1 minuti

è quanto emerge dai grafici della documentazione della delegazione italiana relativi a una stima della ripartizione ai Paesi membri delle risorse del Next Generation Eu

alternate text
(Fotogramma)

Va all'Italia la fetta più grande di risorse del Recovery Fund sia in termini di sussidi che in termini di prestiti. Dopo l'accordo raggiunto all'alba al vertice Ue, è quanto emerge dai grafici della documentazione della delegazione italiana relativi a una stima della ripartizione ai Paesi membri delle risorse del Next Generation Eu. Sul versante dei grants, il nostro Paese si aggiudicherebbe 81,4 miliardi (calcolati a prezzi costanti del 2018), staccando la Spagna con una quota di circa 72 miliardi, la Francia con 40, la Polonia circa 72, la Germania oltre 25 miliardi e la Grecia sotto quota 20 miliardi. Sul fronte dei loans, prestiti, l'Italia è prima con oltre 127 miliardi, la Spagna è a quota 90, la Polonia sotto i 40 miliardi, la Romania sotto i 20 miliardi. Stessa fetta per Repubblica Ceca e il Portogallo con oltre 15 miliardi.

.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza