cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 10:23
Temi caldi

Reddito, alcuni esempi

17 gennaio 2019 | 20.38
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Foto di repertorio (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Il reddito di cittadinanza "è una misura di reinserimento nel mondo del lavoro che serve ad integrare i redditi familiari", sottolinea il governo. Ne ha diritto "chi si trova al di sotto della soglia di povertà assoluta: circa 5 milioni di persone. Il 47% dei beneficiari sarà al Centro-Nord e il 53% al Sud e Isole", si legge ancora nelle slide presentate dal governo nella conferenza stampa al termine del Cdm durante il quale è stato varato il maxi decreto contenente il reddito di cittadinanza e quota 100.
I requisiti per accedere al Rdc sono: essere cittadini italiani, europei o lungo soggiornanti e risiedere in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi 2 in via continuativa; Isee inferiore a 9.360 euro annui; Patrimonio immobiliare, diverso dalla prima casa di abitazione, fino ai 30.000 euro annui; Patrimonio finanziario non superiore a 6.000 euro che può arrivare fino a 20.000 per le famiglie con persone disabili; 255.000 nuclei familiari con disabili riceveranno il reddito di cittadinanza

Ecco alcuni esempi
- Una famiglia composta da 2 adulti e 2 figli minorenni avrà fino a 1.180 euro al mese di RdC: fino a 900 euro mensili come integrazione al reddito più 280 euro di contributo per l’affitto (oppure 150 euro di contributo per il mutuo);
- Una persona che vive da sola avrà fino a 780 al mese di RdC: fino a 500 euro come integrazione al reddito più 280 euro di contributo per l’affitto (oppure 150 euro di contributo per il mutuo);
- Una famiglia composta da 2 adulti, 1 figlio maggiorenne e 1 figlio minorenne avrà fino a 1.280 euro al mese di RdC: fino a 1.000 euro mensili come integrazione al reddito più 280 euro al mese di contributo per l’affitto (oppure 150 euro di contributo per il mutuo);
- Una famiglia composta da 2 adulti, 1 figlio maggiorenne e 2 figli minorenni avrà fino a 1.330 euro al mese di RdC: fino a 1.050 euro come integrazione al reddito più 280 euro di contributo per l’affitto (oppure 150 euro di contributo per il mutuo).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza