cerca CERCA
Lunedì 29 Novembre 2021
Aggiornato: 01:01
Temi caldi

Reddito cittadinanza, Conte: "Giù le mani"

15 ottobre 2021 | 18.17
LETTURA: 1 minuti

"Noi ci rimbocchiamo le maniche per trovare soluzioni. Invito Salvini e Meloni, così come quelli che la pensano come loro al governo, a fare lo stesso"

alternate text

"Giù le mani dal Reddito di cittadinanza". Giuseppe Conte, leader del M5S, interviene nella giornata caratterizzata da tensioni nel governo sul rifinanziamento del reddito di cittadinanza. "Ogni giorno Salvini e Meloni si svegliano e lottano contro i sostegni dello Stato alle persone e alle famiglie in difficoltà economica. A ogni occasione - l'ultima il Consiglio dei Ministri di oggi - alcune forze anche di maggioranza si danno da fare per sabotarli. Si battono contro gli aiuti per chi è senza lavoro, per chi lo sta cercando o affonda nel precariato, senza percepire paghe dignitose", dice Conte su Facebook.

L'ex premier poi aggiunge: "Noi ci rimbocchiamo le maniche per trovare soluzioni. Invito Salvini e Meloni, così come quelli che la pensano come loro al Governo, a fare lo stesso. E a smetterla di assaltare uno strumento di civiltà. Noi non lo permetteremo".

"Giù le mani dal Reddito di cittadinanza, dunque. Certo, il M5S è al lavoro per migliorarlo sul lato delle politiche attive e di inserimento nel mercato del lavoro, da sempre carenti in Italia. Ci siamo sempre dati da fare per tutte quelle misure volte a creare opportunità di impiego, come dimostra l'oltre mezzo milione di contratti di lavoro siglati in 6 mesi con Decontribuzione sud: giovani, donne e uomini che grazie alla misura del governo Conte II hanno trovato la loro strada", rivendica sui social.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza