cerca CERCA
Lunedì 02 Agosto 2021
Aggiornato: 23:44
Temi caldi

Referendum, De Luca contro Di Maio: "In un Paese civile gli toglierebbero lo stipendio"

22 novembre 2016 | 18.05
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

"In un paese civile a Luigino Di Maio toglierebbero i 13mila euro di stipendio e lo manderebbero a comprarsi la merendina". Lo scrive su Twitter il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, rispondendo a quanto dichiarato dal vicepresidente della Camera Luigi Di Maio nel corso di una conferenza stampa in cui il Movimento Cinque Stelle ha denunciato un audio in cui il governatore campano incita 300 amministratori a portare voti per il referendum del prossimo 4 dicembre.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza