cerca CERCA
Sabato 10 Dicembre 2022
Aggiornato: 21:58
Temi caldi

Reggio Emilia, esercitava abusivamente l'attività di dentista: denunciato

04 aprile 2014 | 18.28
LETTURA: 2 minuti

alternate text

All'interno di uno studio dentistico reggiano, di proprietà ed avviato da tempo da altro 'collega', esercitava abusivamente l'attività di dentista. A scoprirlo i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Reggio Emilia che con il supporto dei colleghi del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Parma hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un 60enne odontotecnico di Reggio Emilia, chiamato a rispondere del reato di esercizio arbitrario di una professione medica.

Nei guai per concorso nel reato è finita anche il titolare 34enne dello studio dentistico che, secondo le risultanze investigative dei Carabinieri, avrebbe fatto finta di niente. L'uomo è stato denunciato per concorso in reato. L'operazione condotta nell'ambito delle attività di contrasto al fenomeno dell'esercizio abusivo delle professioni sanitarie, a tutela della salute pubblica, ha visto quindi i carabinieri del Nucleo Operativo di Reggio Emilia procedere, l'altra mattina, grazie al supporto dei colleghi del Nas di Parma ad un'ispezione all'interno dello studio dentistico.

I due, nonostante gli esiti investigativi supportarti da elementi di riscontro, negano le accuse giustificando la presenza dell'uomo indagato in qualità della sua attività di odontotecnico. Alla base del blitz e dei relativi provvedimenti una serie di segnalazioni che, vagliate e riscontrate, hanno portato alle denunce.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza