cerca CERCA
Giovedì 20 Gennaio 2022
Aggiornato: 21:43
Temi caldi

Reggio Emilia, scacco alla banda dei garage: 2 arresti dei Carabinieri

22 febbraio 2014 | 19.18
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Imperversavano in tutta l'Emilia Romagna razziando autovetture di lusso, costose biciclette, attrezzi da lavoro, prodotti per la casa oltre a causare la rottura degli accessi rendere le serrature dei garage e delle cantine inutilizzabili. Una serie di raid che oramai da tempo si susseguivano a Reggio Emilia e provincia ad opera di una vera e propria banda ben organizzata di malviventi specializzati in furti in cantine e garage. Questa notte una di queste batterie ha preso di mira un plesso condominiale di Via Fratelli Cervi a Reggio Emilia. Ma i due malviventi sono stati intercettati e bloccati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia, intervenuti dopo le segnalazioni dei cittadini.

Con l'accusa di furto aggravato in concorso i Carabinieri de Nucleo Radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia hanno arrestato due cittadini ucraini domiciliati a Reggio Emilia, un 34enne e un 28enne ristretti, al termine delle formalità di rito, a disposizione della Procura reggiana. Questa mattina comparsi davanti al Tribunale di Reggio Emilia dopo la convalida dell'arresto sono stati rimessi in libertà con l'obbligo di firma in attesa del processo fissato il prossimo 8 maggio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza