cerca CERCA
Mercoledì 28 Settembre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Campania: primarie verso rinvio, ipotesi voto l'1 marzo

16 febbraio 2015 | 18.10
LETTURA: 2 minuti

Questa sera il comitato organizzatore potrebbe chiedere lo slittamento "per motivi logistici"

alternate text
(Infophoto) - INFOPHOTO

Si va verso un altro rinvio delle primarie del centrosinistra in Campania. A quanto apprende l'Adnkronos da fonti della coalizione, il comitato organizzatore, che si riunisce questa sera, potrebbe richiedere "per motivi logistici" di rinviare le primarie di una settimana. Il voto, ad oggi previsto per domenica 22 febbraio, slitterebbe quindi al primo marzo. Cinque i candidati in corsa: per il Pd Gennaro Migliore, Andrea Cozzolino e Vincenzo De Luca; il socialista Marco Di Lello e il segretario regionale dell'Idv Nello Di Nardo.

Quello che potrebbe arrivare nelle prossime ore, sarebbe il quarto rinvio: le primarie per scegliere il candidato alle elezioni regionali di maggio erano state fissate inizialmente per il 14 dicembre, poi l'11 gennaio e poi l'1 febbraio, fino al terzo rinvio al 22 febbraio. Una scelta, quella di rinviare al primo marzo, che raccoglierebbe il consenso di diversi candidati, che lamentano tempi risicati non solo per l'organizzazione ma anche per gli appelli al voto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza