cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato: 03:00
Temi caldi

Regionali: Italia Unica, chi tifa per astensionismo non crede in democrazia

31 maggio 2015 | 14.55
LETTURA: 2 minuti

"I primi dati di affluenza alle urne non sono confortanti. Solo il 15% degli aventi diritto hanno fino ad ora deciso di esercitare il proprio diritto, un numero insufficiente che auspichiamo cambi e di molto da qui alla chiusura dei seggi". Così in una nota Italia Unica, il partito guidato da Corrado Passera.

"C'è un enorme bisogno di democrazia e di rappresentatività oggi in Italia - si legge ancora - e questa può essere garantita solo da un grande sforzo di fiducia da parte di un'opinione pubblica troppo spesso dimenticata da parte della politica in generale e dei partiti in particolare. Rinnoviamo dunque l'invito a tutti e 22 milioni di Italia i che vivono nelle sette regioni e nei 742 comuni che cambiano i propri vertici a recarsi al voto perché chi tifa per l'astensionismo non crede nella democrazia".

"Detto ciò, i partiti devono profondamente riflettere sul perché così tante persone, e sono ogni volta di più, scelgono di restare a casa. Il risultato di domani, qualunque esso sarà, dovrà comunque essere considerato anche alla luce dell'affluenza alle urne, segnale prioritario di quale sia oggi lo stato di salute dell'Italia", conclude Italia Unica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza